Intervista con la Floral Designer: Elena Bertelli

Nei prossimi articoli del blog, ho pensato di fare delle mini interviste ai fornitori che sono parte dell'organizzazione del grande giorno. Oggi tocca al vulcano di energie e idee, Elena di Bertelli fiori.


Ho chiesto ad Elena come si è avvicinata al mondo dei fiori, come nasce un progetto floreale e se ha un fiore o uno stile che preferisce.


Buona Lettura.


Ciao Elena, iniziamo con le piccole domande che ti ho preparato.

Come ti definisci professionalmente?


Professionalmente potrei definirmi “genio folle", riguardo alla creazione e progettazione di allestimenti di vario genere.

Quando mi viene detto “dai sfogo alle tue creazioni mi fido di te “, mi partono idee come stelle cadenti la notte di San Lorenzo, alla stessa velocità.

Poi penso a qualunque materiale, posso trovarmi in un bosco vedendo rami oppure materiale vegetale e immagino già come potrei utilizzarlo o magari essere in un magazzino che vende materiale edile, elettrico ecc. E anche lì immagino di tutto, ed è per questo la definizione di Genio folle.



Come sei entrata a far parte del mondo del Floral Design?


Io sono nata praticamente in mezzo ai fiori, i miei genitori hanno fondato l'azienda di produzione quando avevo solo 2 anni, di conseguenza giocavo a creare mazzolini di fiori anche con i miei amici, fingendo di avere un negozio nostro.

Una volta la mia insegnante mi ha chiesto se i fiori erano la mia passione, non ci avevo mai pensato le ho risposto che non lo sapevo.

Ma pensandoci bene quando ti addormenti con un solo pensiero, cioè creare creare creare….la risposta è si!!!!i fiori sono la MIA PASSIONE.

Ho iniziato la formazione quando ho capito che volevo dare la differenza e tutt'oggi nonostante il diploma preso diversi anni fa , continuo con aggiornamenti e master.


Cosa vuol dire per te realizzare un progetto floreale?


Per me realizzare un progetto floreale, significa per prima cosa avverare il sogno della persona che ho davanti è una vera e propria missione, stiamo parlando di un giorno importantissimo che si tratti di un matrimonio, una laurea , un anniversario ecc. Chi decide di festeggiare ci tiene moltissimo ed io con loro.

Da lì inizio a capire la tipologia, stile delle composizioni, colori, spazi, luce, dell’evento , noi Floral designer possiamo definirci gli stilisti dei fiori.


Hai uno stile che preferisci?


Non posso dire di avere uno stole o fiore preferito, mi sento molto dinamica e realizzo in base a come mi sento.

Alla fine sono un'artista!!!!

Se devo inventare qualcosa di particolare ho bisogno dell’ispirazione giusta, di tempo per pensare e sviluppare il progetto;

Io adoro tutti i fiori, però devono rigorosamente essere abbinati nel modo giusto seguendo lo stile e tema in base alla scelta, io credo che qualsiasi fiore sia stupendo!!!!!


Se volete vedere i lavori di Elena e la sua squadra trovate tutto nelle pagine social @bertellifiori

intanto qui sotto ve ne metto alcuni.











243 visualizzazioni0 commenti